7"EP

LET IT BLEED RECORDS

AGOSTO 2016

TAPE - MC

LET IT BLEED RECORDS

AGOSTO 2016

 

1 FRATERNI ISTANTI

2 HAI FALLITO

3 MENTI RINCHIUSE

4 MASCHERA

 

ANDREA - CHITARRA

MANUEL - CHITARRA

MICHAEL - VOCE

PAOLO - BASSO / VOCE

STEFANO - BATTERIA

recensioni - 7"EP-MC

FRATERNI ISTANTI

VACATION HOUSE/SOULCRAFT RECORDINGS 3.11

GENNAIO 2004

 

1 INTRO

2 FRATERNI ISTANTI

3 ALBA DEI PIANTI

4 MAESTRO DEI SENSI

5 RISVEGLIO

6 VOLEVO IMPARARE

7 NIENTE IN COMUNE

8 IL BUIO RISPLENDE

9 FANTASMI DELLA RAGIONE

10 CITTADINO DELL'ETERNITA'

11 SOLO SOGNI

12 PIANO IRREALE

13 FRAMMENTI

14 TRATTO UMANO

15 NO CHOICE

16 LO SPIRITO CONTINUA

 

ANDREA - CHITARRA

MANUEL - CHITARRA

MICHAEL - VOCE

PAOLO - BASSO / VOCE

STEFANO - BATTERIA

Recensioni fraterni istanti

FRATERNI ISTANTI

NON RIESCO A CONSEGNARTI LE MIE BUGIE
RISORGO DALLE RETROVIE
ESTERNO ALLE MIE FANTASIE
NON SEMPRE TROVI ANALOGIE
SI RIEMPIONO I SENSI PI┘ AUDACI
RIVERSI AD ENORMI SCONFITTE
RIGUARDA I TUOI INTENTI AMICHEVOLI
QUI NON BASTANO SE SONO MUTEVOLI

ISTANTI INCESSANTI
SI STRINGONO FRATERNI INTORNO A ME

CERCA QUINDI DI PENSARE
NON ╚ UN REGALO ECCEZIONALE
RESTA INCREDULO A QUANTO ╚ CAMBIATO
POSTO NEI LUOGHI DELLE SENTENZE
E NON C'╚ GIUDICE CHE TENGA
IO SONO ORMAI ALLA CONFLUENZA
E NON C'╚ GIUDICE CHE TENGA
IO SONO ORMAI ALLA CONFLUENZA

ISTANTI INCESSANTI
SI STRINGONO FRATERNI INTORNO A ME

BASTA NON PERDERSI DENTRO
QUANDO SI STA ORMAI DI FUORI

I NOSTRI CONTINUI TORMENTI
SI PERDONO IN GIOCHI VISSUTI
E MANCA QUANTO C'╚ DI PI┘ STRETTO
NON RIESCO AD INCONTRARTI SUI FRAGILI PASSI
NON RIESCO AD INCONTRARTI SUI FRAGILI PASSI

ISTANTI INCESSANTI
SI STRINGONO FRATERNI INTORNO A ME

QUANDO TUTTO E' COMPROMESSO

VACATION HOUSE RECORDS 045

DICEMBRE 2000

 

1 NIENTE IN COMUNE

2 IN QUESTO VUOTO IMMENSO SONO COSCIENTE

3 REGINA DEI SOGNI

4 CITTADINO DELL'ETERNITA'

5 RICERCA CONTINUA

6 TRATTO UMANO

7 STRADE

 

ANDREA - CHITARRA

MANUEL - CHITARRA

MICHAEL - VOCE

PAOLO - BASSO / VOCE

STEFANO - BATTERIA

 

RECENSIONI

NIENTE IN COMUNE

LE NOSTRE VISIONI NON SONO IRREALI
IL NOSTRO BISOGNO DI CHIEDERE ANCORA
DISCORSI IMPORTANTI APPAIONO SCIOCCHI
SIAMO LONTANI SIAMO TROPPO LONTANI

NORMALI ORIZZONTI APPAIONO IGNOTI
LA NOSTRA REALTA' MI RESULTA CONFUSA
DISCORSI IMPORTANTI APPAIONO SCIOCCHI
SIAMO LONTANI SIAMO TROPPO LONTANI

NON TROVI TE STESSO
NON TROVI TE STESSO
NON TROVI TE STESSO
NON TROVI IL TUO SENSO
NON TROVI IL TUO SENSO
NON TROVI IL TUO SENSO
NON TROVI IL TUO SENSO
GUARDATI

NIENTE IN COMUNE
NIENTE!

NON SERVE SEGUIRE NON SERVE IMITARE
IN UNA CONDOTTA TOTALMENTE DISTORTA
NON CONDANNARE E NON OLTREAGGIARE
QUANDO L'UNICA META E' UN DESTINO PIU' UMANO

IN QUESTO VUOTO IMMENSO SONO COSCIENTE

RACCONTI RINCHIUSI IN GABBIE
DALLA MIA MENTE LONTANI
I SEGRETI MI SONO RIVALI
RINFORZO LA MIA COSCIENZA
INSEGUO I SOGNI CHE HO PERSO

INCROCIO DI SGUARDI SOSPETTI
NASCONO FRA LABBRA CONTORTE
GUARDANDO IL MONDO ADESSO
PAROLE NON SEGUONO STRADE
DANZANO CON SPETTRI E FATE

RICONOSCO I DESTINI
CANALI D'ILLUSIONI
BOIA: INTIMO AMICO
IDEATORE DELL'ARMONIA
DEMAGOGIA D'INTENTI
DEPLOREVOLI ISTANTI
TORBIDE SENSAZIONI
BRUCIANO EMOZIONI

PERCHE' TRASCINARSI SENZA SORRIDERE
PERCHE' SVANIRE IN UN MOMENTO?
RINASCE UN BISOGNO DI VERITA'
RINASCE UN BISOGNO DI VERITA'

REGINA DEI SOGNI

PERSO AI CONFINI DELLA MEMORIA
TRADITO DAL RIFLESSO DI UNA LAMA NOBILE
INTRAVEDO I COLORI DELLA PAZZIA
MA LA VITA S'ILLUMINA ORA RESPIRO TE

GUARDO CON GLI OCCHI DI CHI HA GIA' SCELTO
RICORDO I MIEI ANNI A SPESE DEI FANTASMI
HO DAVANTI LE SCELTE DI CHI HA ORMAI PERSO
TORRENTI DI LUMI INTRIGANO PASSIONI
RIBELLI DELL'ANIMA Si' SERVON DI RIMPIANTI
INGANNANO LA VISTA INCRESPANO LA RABBIA
LE URLA DEI SOGNI RISVEGLIANO GLI ISTINTI
RICHIAMANO VIOLENZA LE OSSA DEI PERDENTI

INCONTRO STRANE FIGURE
BRILLANTI DI GIOIE LUCENTI
INCONTRO STRANE FIGURE
FECONDE DI IGNOBILI TORMENTI


CITTADINO DELL'ETERNITA'

CIRCONDATO DALLE ACQUE DELLE ORE VISSUTE
M'IMMERGO IN UN BAGNO DI REALTA'
VEDO LA NOZIONE DEL TEMPO
E PERDO OGNI SENSO DI ETA'

MATURO SUL FILO DI UN PROCESSO MENTALE
ILLUSO DI ESSERE INCOMPRESO
PENETRO NEI CENTRI VITALI
DOVE RISIEDE LA RAGIONE IN ME
RIGETTO COSTANTE DEL GRIGIO
NON VEDO SUA MAESTA'
RIVEDO LA NOZIONE DEL TEMPO
RESPIRANDO LA FELICITA'

SILENZIO VASTO, PESANTE, INESPRESSIVO
DELLE VOLTE M'IMPEDISCE D'ESSER VIVO
MI GETTA IN UN CICLO INFERNALE
PRIVANDOMI DI TUTTO CIO' CHE E' MIO

SI' BRUCIA L'ALBERO DELLE TAPPE
MINUSCOLO IRROMPE NELLA MIA VITA
RISORSA CONTINUA DI FERMENTO
SI' NUTRE DI QUELLO CHE HO DENTRO

ICH HABE DIE TAGE DER FREIHEIT GEKANNT,
ICH HABE SIE DIE TAGE DER LEIDEN GENANNT (x4)


RICERCA CONTINUA

MENTE ATTIVA CONTINUA RICERCA
FONTE D'INTENTI SFUGGE D'INCANTO
VORRESTI SENTIRE MA SENTI SILENZIO
IL VERO TI VOLGE ANCORA LE SPALLE

IGNORA IL VENTO LA VOGLIA DI SEMPRE
DAVANTI A SPECCHI TI STRINGE IL CUORE
Si'LEVA LEGGERA GIORNO PER GIORNO
VENDETTA ILLUSA COME NEI SOGNI

FLUSSO INCESSANTE QUALCUNO TI SENTE
SEI TROPPO DISTANTE TI SBAGLI DA SEMPRE
LA FORZA DEL TEMPO IN UN RICORDO
NON TI NASCONDO QUANTO VALI

CATTIVERIA D'UN CUORE DA SEMPRE DOLENTE
RINCORRE UN FANTASMA VELATO DI GIUSTIZIA
CON LA PAURA DI TROVARE UN LIVIDO PIACERE
T' IMPONI DI RIDERE PER TE

SE PERDI IL CORAGGIO D'AMARE
HAI PERSO IL CORAGGIO DI VIVERE
NON SPEGNERE IL DESIDERIO D'IMMENSO
TUTTO E' OVVIO QUANDO E' SCONTATO

NULLA T'E' DOVUTO
QUANDO TUTTO E' COMPROMESSO (x2)

BARRICATE INTORNO AL CUORE
NE IMMAGINI IL DOVUTO CALORE
ALLE SCELTE NON SERBI RANCORE
LA PERCEZIONE INDUCE L'ERRORE

NULLA T'E' DOVUTO
QUANDO TUTTO E' COMPROMESSO (x2)

LA VOCE DEI RICHIAMI EVOCA LA VITA
DI CHI LA STA SOFFRENDO
DI CHI LA STA IMPARANDO

LA VOCE DEI RICHIAMI EVOCA LA VITA
DI CHI HA GIA' CAPITO
E NON CI HA MAI CREDUTO


TRATTO UMANO

TEMPO CHE SEGUITA AD AGGIRARSI
PER LA GELIDA CONTRADA DELLA MORTE
SOTTO LA LUNA METALLICA DELLA SUA FALCE
INDIFFERENTE ALLA CURIOSITA' UMANA

RIGUARDANDO PERO' LA MIA INFANZIA
VEDO UN UOMO CHE HA DA RIDERE SU TUTTO
MI SI' ARRAMPICANO GLI ANIMALI DELL'INTOLLERANZA
NEL SILENZIO DI UNA CIVILTA' ASSURDA

LE LUMINOSE STRETTOIE DELL'IMMAGINAZIONE
SONO ARRIVATE OVUNQUE
LA BANALITA' DI MORIRE POTREBBE RIVELARSI
UN ULTIMO ATTO DI ELEGANZA

MORSO DENTRO
MA NON MORTO DENTRO
MORSO DENTRO
MA NON MORTO DENTRO

FIAMMATE DI PACE RIEMPIONO DI COLORE
TUTTI I MIEI SENSI CONDOTTI ATTRAVERSO
IL LABIRINTO VITALE CONTEMPLANDO STUPITI
L'AUTENTICO PANORAMA DEL MIO DESTINO

POTREI PARLARVI DELL'AVVENTURA DEL VOLO
DOMINARE LA BESTIA DEL MIO DOLORE
ANDARE IN VACANZA DAL CERVELLO
SEGUENDO LE INDICAZIONI DEL BUON SENSO

STRADE

PORTATE LA RABBIA AL VOSTRO LIVELLO
RABBIA IMPAZZITA CONTRO IL VOLERE
VIOLENZA VISSUTA DENTRO IL CERVELLO
ATTACCO AL DESTINO DI UOMINI SOLI
TROPPA DISTANZA FRA I VARI PENSIERI
SEPARAZIONE FORZATA IN DESTINI CONGIUNTI
OSTINATO BISOGNO DI VERITA' ASSOLUTE
DISPERDE LA FORZA DI UN ODIO COMUNE

GUARDATI IN FACCIA
IL NOSTRO BISOGNO DI UN DESTINO DIVERSO
INUTILE ORGOGLIO
STRADE DIVERSE MA DI UN PIANTO COMUNE

INUTILE ATTESA UN UMANO DESTINO
NON E' CASUALE REAZIONE IMMEDIATA
ORGANIZZA L'ATTACCO DAI FORZA A TE STESSO
RISCOPRI I VALORI SOPPRESSI DAL FALSO

STRADE CHE NON S'INCONTRERANNO
STRADE CHE NON S'INCONTRERANNO MAI

MAESTRO DEI SENSI

VACATION HOUSE RECORDS 035

MAGGIO 1999

 

1 NO CHOICE

2 FRAMMENTI

3 MAESTRO DEI SENSI

4 VOLEVO IMPARARE

5 IL BUIO RISPLENDE

6 RISVEGLIO

7 ALBA DEI PIANTI

8 SOLO SOGNI

9 FANTASMI DELLA RAGIONE

10 ALLE SPALLE

11 PIANO IRREALE

12 SAGGEZZA SUBLIME

 

ANDREA - CHITARRA

MICHAEL - VOCE

PAOLO - BASSO / VOCE

STEFANO - BATTERIA

 

RECENSIONI

NO CHOICE

NO CHOICE COMBATTI
PER QUELLO CHE CREDI
COMBATTI CON FORZA
IN QUELLO CHE CREDI

SAI DI ESSERE NEL GIUSTO
NON FERMARTI DAVANTI AL LORO MURO
RIFIUTA SCHEMI PRESCRITTI

OGNUNO PER STRADA
CHIEDE IL COMANDO
LA TUA FORZA
NON HA PREZZO

SAI DI ESSERE NEL GIUSTO
NON FERMARTI DAVANTI AL LORO MURO
RIFIUTA SCHEMI PRESCRITTI
QUELLO CHE TU CERCHI E' SEMPRE UN MIRAGGIO NO CHOICE
NIENTE DI SICURO QUELLO CHE STRINGI NO CHOICE
SENSAZIONI SINCERE TE LE DEVI CERCARE NO CHOICE
NESSUNA SCELTA DEVI SEMPRE CONTINUARE A LOTTARE


FRAMMENTI

E'TARDI, MI FERMO, COMPRENDO RIPARTO DA ZERO
ERA QUESTO IL DIRITTO DI VIVERE ?
L'ATTORE IN ME RECITA TROPPO INVANO

ADESSO RITENTO LA GARA FIDUCIA TRADITA
SPERANDO IN UN FIOCO ABBAGLIO
PURTROPPO LA MIA CORONA NON DOMINA QUESTO IMPERO

SE VOGLIO PENSARE NON RIESCO A CAPIRE
RICORDO IL TORMENTO SCONFITTO RITENTO
CERCO UN SORRISO DISPERSO NEL VENTO
GUIDATO PER MANO DAL MIO DOLORE

DAL MIO DOLORE

APRO UNA PORTA CHE SEGNA IL CONFINE ECCO L'ABBAGLIO
PAURA INCOMBE, IO SCHIAVO SOFFRO
ORA FORSE REAGISCO
CERSO AIUTO NELL'ARIA PESANTE ASSALTO NEGATO
DAL FRONTE DELL'ESTRO
DISPERATO ESCE UN SORRISO, IO COMUNQUE VIVO

UN MARE IN TEMPESTA DESTINO SEGNATO
UN MARE INFURIATO DESTINO SEGNATO
UN MARE DAL NULLA CADO ALL'INDIETRO
UNA LUCE IMPROVVISA RIACCENDE LA VOGLIA


MAESTRO DEI SENSI

MAESTRO DEI SENSI METODI IMPOSTI
RAGIONE COSCIENTE NON PUOI RICORDARE
RAGIONE PERDUTA MEMORIA CONFUSA
L'ILLUSIONE L'OGGETTO DELLA MENTE
ESAME MENTALE SOPPRIME IL PIACERE
COMPAGNA DELL'ANIMA PURA COSCIENZA
RITROVA LA MENTE NON E' L'ESSENZA
MAESTRO DEI SENSI ARTE D'AZIONE

MAESTRO DEI SENSI

SCARSA COSCIENZA ATTRAE IL LINGUAGGIO
FACILE CONTROLLO CERTAMENTE TI ILLUDI
FALSO AUTORE DELLA PROPRIA REALTA'
DOVERI PRESCRITTI SARAI LA CAUSA
LEGAME IMMORTALE DESTINATO A FALLIRE
TRASCURANDO I MESSAGGI DELLA PROPRIA NATURA
REPRIME IL CONTROLLO SI PLACA LA MENTE
LA PACE DEI GESTI REALIZZA I SENSI
MAESTRO DEI SENSI (x 4)

VOLEVO IMPARARE

LO SPIRITO E' KHALMO VUOLE IMPARARE
COGLI L'ATTIMO PER ASCOLTARE

IGNORANZA NUTRE VIOLENZA
IL MIO CUORE NON VUOLE QUESTA INDECENZA

STAI SCAPPANDO
DAI MIEI BISOGNI
STAI NEGANDO
LA MIA PRESENZA

STAI SPIEGANDO
NESSUN RISCONTRO
SEI IMMERSO
IN UN CIECO INSEGNARE

QUESTO INVANO DISPREZZO
NON UCCIDE IL MIO ORGOGLIO
LO SDEGNO CONTINUA
CIECA E' LA MENTE
BIECA IGNORANZA

NON POSSO ACCETTARE
MA SOLO SPERARE
CHE UNA TIMIDA LUCE
TI POSSA CAMBIARE
VOLEVO IMPARARE
LO SDEGNO CONTINUA (x4)


IL BUIO RISPLENDE

UNICO SORRISO IN UN LAMENTO
ESILE CONCETTO DEL PECCATO
SUPREMO LEGAME COL PASSATO
SICURO IN UN AMORE MAI NEGATO

CORRENDO NELL'ECO DA SEMPRE
DI QUESTI RICORDI SEGNATI
GUARDANDOMI ATTORNO ADESSO
MI VOGLIO SVELARE

METE E TRAGUARDI CONTROLLO I MISTERI (x3)
MANCATO RISPETTO PER IRTI ABBRACCI
MANCATO RISPETTO
MANCATO RISPETTO PER IRTI ABBRACCI

IL BUIO RISPLENDE ORA
IMPATTO TREMENDO NEL VUOTO
METE E TRAGUARDI RAGGIUNTI
CONTROLLO I MISTERI

MANCATO RISPETTO
MANCATO RISPETTO PER IRTI ABBRACCI
MANCATO RISPETTO
MANCATO RISPETTO PER IRTI ABBRACCI

MANCATO RISPETTO PER IRTI ABBRACCI

IL BUIO RISPLENDE

TRAVOLGO IL SAPERE RACCHIUDO I SEGRETI
MANCATO RISPETTO PER IRTI ABBRACCI
IL BUIO RISPLENDE NEI RACCONTI
GIOCANDO ANCORA CON I FRAMMENTI

RISVEGLIO

LA RABBIA, L'ORGOGLIO, TI GUARDI
E' SOLO IL MOMENTO
LA SFIDA, IL LIMITE, LA RABBIA
INGANNA LA MENTE

TEMPO PER FERMARTI A PENSARE
L'ESAME DI ATTIMI DA RICORDARE
LA POLVERE DEGLI ANNI NON BASTA
PER NASCONDERE LE UTOPIE INFRANTE

RIFLETTI SULLA GIOIA DI RARI ISTANTI
VELOCE LA FUGA ILLUSO IL RISVEGLIO
PER RITROVARE LA FORZA DI ANDARE AVANTI
NON SERVE SCAPPARE ANCORA SOFFRIRE

PENSAVI DI AGIRE NELLA RAGIONE
CON LA SERENITA' DI VOLERE TE STESSO
MA IL GIUDICE DELL'ESSERE HA UNA SUA SENTENZA
MENZOGNE NASCOSTE NELL'ORGOGLIO

MENTRE LA RABBIA - RABBIA
INGANNA
L'IMPOTENZA DELLA MENTE
NEGLI SPAZI COMUNI DEI SENTIMENTI

LA GIOIA TORNA A SORRIDERTI
TI GUARDI E' SOLO IL MOMENTO (x 2)

RISVEGLIO!

ALBA DEI PIANTI

FORSE TI SEMBRA
IL VUOTO DI DENTRO
ORDINARIA EVIDENZA
PREMESSE MANCATE

LUOGHI DI VERITA' FRAMMENTI DI VIRTU'
OBBEDISCI AL NORMALE RACCOGLI IL PECCATO
RIFIUTI LA FUGA NELL'IMMEDIATO
LA VITA CAMMINA LA STRADA TI MANCA

PARLATI ADESSO
LA VERITA' E' TUA ?
CREDI DI CRESCERE
MA SEI ANCORA LONTANO

VUOI CAMMINARE MA HAI DAVANTI IL SILENZIO
IL SEMPLICE DOLORE TI SCOPRE
ALL'ALBA DEI PIANTI NON PUOI PERDERE
NON VUOI MANCARE ALL'OMBRA
DELLA FAVOLA

SOLO SOGNI

E' PAZZESCO COME SI PENSA
E' PAZZESCO COME SI STENTA
SI STENTA A CAPIRE
QUALE PROSSIMO PENSIERO TI POSSA ASSILLARE

SOLO SOGNI
DA GUARDARE UN MOMENTO PER PENSARE
SOLO SOGNI
DA GUARDARE UN MOMENTO PER SAPERE
SOLO SOGNI
DA GUARDARE UN MOMENTO PER CAPIRE
SOGNI

MIRANDO AD ALCUNI RICORDI
VORRESTI CHE A VOLTE FOSSERO ETERNI
STENTANDO AD IMMAGINARE
CHE SOLO I SOGNI PER QUESTO POSSON SERVIRE

QUANTE RIFLESSIONI
MIRATE AI RICORDI VISSUTI
QUANTE RIFLESSIONI SOLO SOGNI
SOLO IL SUBCONSCIO
I NOSTRI DESIDERI SPEZZATI
SOLO IL SUBCONSCIO SOLO SOGNI


FANTASMI DELLA RAGIONE

L'ASSENSO ALLA VITA NELL'INCOGNITO DESTINO
PER ESSERE NOI STESSI NELL'INCERTO PRESENTE
UN SALUTO NEL PASSATO DI CHI NON PUO' MANCARE
ALL'ASSALTO DEI TEMPI DI CHI NON PUO' PENSARE
IL RACCONTO DI UN SAGGIO NON BASTA PER LENIRE
I LAMENTI DELLA COLPA DI UOMINI MALATI

L'UOMO NON VUOLE
INCERTI RACCONTI
L'UOMO RICERCA CONTROLLO IMMEDIATO
I LAMENTI DELLA COLPA DI UN OSCURO SPLENDORE
NELLA PENA DEI VOLTI DI UOMINI MALATI
I FANTASMI DELLA RAGIONE
ATTRAVERSANO LA NEBBIA
SUI CAMPI DELLA SPERANZA
COINVOLTI NEL CAMMINO
DI UNA MENTE CHE HA RACCOLTO
LE GRIDA DELL'UOMO
L'ASSENSO ALLA VITA
NEL DUBBIO DELL'INCERTEZZA
ALL'ASSALTO DEI TEMPI
FANTASMI DELLA RAGIONE

ALLE SPALLE

QUANTE IPOCRITE VOCI SI SONO LASCIATE PASSARE
QUANTI PRETENDONO CON LE PAROLE DI POTERSI DISTINGUERE
A QUANTI RIESCE PIU' FACILE NOTARE I NOSTRI DIFETTI
QUALE UTILE COMODITA' AMMETTERE PREGI INVISIBILI

VICINO AI TROPPI PREGIUDIZI LE VOSTRE VANE PAURE
IL TIMORE CHE POSSA SVANIRE L'ILLUSIONE DI ESSERE QUALCUNO
QUANTE LE PAROLE INFONDATE NON PENETRANO DENTRO DI NOI
CRESCE LA VOSTRA TENSIONE E NASCONO LE NOSTRE IDEE

AI NOSTRI OCCHI FINTI SORRISI
ALLE NOSTRE SPALLE PESANTI PAROLE
NEI VOSTRI OCCHI INSICUREZZA
ALLE NOSTRE SPALLE INDIFFERENZA

VICINO AI TROPPI PREGIUDIZI LE VOSTRE VANE PAURE
IL TIMORE CHE POSSA SVANIRE L'ILLUSIONE DI ESSERE QUALCUNO
A QUANTI RIESCE PIU' FACILE NOTARE I NOSTRI DIFETTI
QUALE UTILE COMODITA'AMMETTERE PREGI INVISIBILI

PIANO IRREALE

PIANO DIVERSO IRREALE ALLONTANA LA VOGLIA DI GIUSTIZIA
MOLTE LE FONTI DEL MALE NASCOSTE DAL TERRORE DI PENSARE

PIANO DIVERSO IRREALE PORTA AL DEGRADO MENTALE
MOLTE LE VOCI DEL MALE PERCHE' NON PROVI A PENSARE

IRREALE REALTA' PUOI PRESTARE ATTENZIONE ALLO STATO DEI FATTI
LA COSIENZA SI ANNULLA AI VALORI DEL PIANO LA TUA MENTE E' MALATA
UNO STATO DI COSE TOTALMENTE SCONVOLTO LIBERTA' APPARENTI
IRREALE REALTA' MECCANICHE AZIONI IN UN DESTINO SEGNATO

NON CREDI DI NON AVER MAI FATTO SCELTE
NON PENSI DI NON POTER SBAGLIARE

IRREALE REALTA' LA VIA CHE TI E' IMPOSTA NON E' QUELLA GIUSTA
CULTURA DI MASSA PER INIBIRE L'UOMO E PIEGARE LE SBARRE
PACE APPARENTE RAGGIUNTA SOLTANTO AVVELENANDO IL CERVELLO
IRREALE REALTA' ESPRESSIONE REPRESSA IN UNA FORMA CONFUSA

NON CREDERE AD OGNI COSTO ALL'EVIDENZA DEI FATTI
IL TUO FUTURO E' GIA' STATO DISEGNATO DA ALTRI
PERCHE' NON VEDI LE COSE PERCHE' NON VEDI L'ORRORE
DI UNA VITA IMMERSA IN UN PIANO IRREALE


SAGGEZZA SUBLIME

RIFIUTO COMUNE DEL TEMPO REALE
VOLONTA' NEGATA NON PRIGIONI MENTALI

PROVARE L'ISTANTE E VIVERE IL SILENZIO
UN GRIDO VIOLENTO QUANTI INGANNI

CONDANNATO AL SILENZIO
CON I TUOI ERRORI
UNA PROFONDA DIMORA
SENZA SENZA SCAMPO

VISIONI SCONVOLTE NEL DUBBIO DEL NULLA
FANTASIE RIBELLI SOSPESE MAI STANCHE

ANNULLA LE ATTITUDINI DELLA RAGIONE
SAGGEZZA RAGGIUNTA CON IL CORAGGIO
DI ATTIMI VISSUTI NELLA DIMENSIONE
PIU' PIU' PIU' SUBLIME

ABBRACCIANDO UNA LUCE VIVA DI SPERANZA
VERI TESTIMONI AL TRIBUNALE DEI SOGNI

SAGGEZZA SUBLIME (x 2)

FRAMMENTI (DEMO)

AUTOPRODUZIONE

AGOSTO 1995

 

1 NO CHOICE

2 SAGGEZZA SUBLIME

3 ALBA DEI PIANTI

4 MAESTRO DEI SENSI

5 RISVEGLIO

6 PROMESSE NEGATE

7 TEMPO FATALE

8 FANTASMI DELLA RAGIONE

 

ANDREA - CHITARRA

MICHAEL - VOCE

PAOLO - BASSO

STEFANO - BATTERIA

 

RECENSIONI

PROMESSE NEGATE

ATTRAVERSO IL MIO SGUARDO
TU PUOI CAPIRE
IL MIO DISPREZZO
PER PROMESSE NEGATE
IL MIO PENSIERO E' LONTANO
ED E' RIVOLTO
VERSO NUOVI ORIZZONTI


QUANTI RACCONTI DI UMILE GIUSTIZIA
HANNO ATTRAVERSATO STRADE DESERTE
AFFOLLATE DI UOMINI SENZA LEALTA'
PROMESSE NEGATE DELLA REALTA'


TU VUOI INGANNARCI CON PAROLE DI GIUSTIZIA
MA LA REALTA' IN CUI VIVIAMO
E' PURTROPPO PURTROPPO DIVERSA
VOI VIVETE IN UN MONDO DIVERSO


LE NOSTRE STRADE TROPPO DISTANTI
I NOSTRI IDEALI TROPPO LONTANI


TEMPO FATALE

TROPPA LA RABBIA
PER RISCIRE A SPIEGARE
NON C'E' PIU' TEMPO
PER POTER RIMEDIARE


VAGHE SPERANZE
NESSUNA RISPOSTA
RIMANE IL RIMPIANTO
DEL TEMPO TRASCORSO
HAI ERRATO
IN UN TEMPO FATALE
DOVE TI OPPRIMEVANO
SIA IL BENE CHE IL MALE
MALE!


CONSAPEVOLE FORSE
DI NON RIUSCIRCELA A FARE
DISPERATA LA CORSA
PER VOLER CAMBIARE


TEMPO FATALE

 

AA.VV. TIME TO MOVE

NO BRAIN RECORDS 012

MARZO 2001

 

ANDREA - CHITARRA

MANUEL - CHITARRA

MICHAEL - VOCE

PAOLO - BASSO / VOCE

STEFANO - BATTERIA

 

RECENSIONI

 

 

 

RAW POWER - TRUST ME!
H-STRYCHNINE - PRISON FAMILY
NO CHOICE - HAI FALLITO
EXTREMA - MONEY TALKS (LIVE)
ARCADIA - SHIVER VISION
PETER PUNK - SBANDATI
REMORSE - I GO
PAY - SE FOSSI
HANGIN' ON A THREAD - FLIGHT (LIVE)
CONSPIRACY - CHURCH'S CONTRADICTION
FULL EFFECT - COLD CHOKE
HU:T - DA UNA PARTE ALL'ALTRA
CRACKDOWN - KEEP IT IN THE FAMILY (LIVE)
BROWBEAT - BLOOD & TEARS
MACIGNO MOBILE - SENZA VIA DI SCAMPO
SAMSARA - L'INVOLUCRO CHE HO
OTX 2 - QUESTI ISTANTI
NOWHERE - A MAN LIKE ME


HAI FALLITO

RABBIA!

LA TUA VITA NON VALE NIENTE
HAI FALLITO UN'ALTRA VOLTA
TI SENTI ODIATO DA TE STESSO
HAI UN MOTIVO PER CAMBIARE